missdean23
Gatsby credeva nella luce verde, nel futuro orgastico che anno dopo anno si ritira davanti a noi. Ieri ci è sfuggito, ma non importa: domani correremo più forte, allungheremo di più le braccia … e un bel mattino…
Così continuiamo a remare, barche contro corrente, risospinti senza posa nel passato.
Il grande Gatsby (2013)
margheeeeeee
margheeeeeee:

Sapevo che baciando quella ragazza sarei per sempre stato sposato a lei…perciò mi fermai…mi fermai e..aspettai ancora un momento. - Sapeva che la sua mente non sarebbe più stata libera di spaziare come la mente di un Dio… che l’innamorarsi avrebbe cambiato il suo destino per sempre. - E solo allora mi lasciai andare… - Lei sbocciò per lui come un fiore e l’incarnazione divenne completa… - Sapevo che per un uomo come me innamorarsi era un grande errore… a 32 anni potrei essere ancore un grande uomo se potessi dimenticare di aver perso Daisy ma..la mia vita vecchio mio deve mirare in alto, deve andare avanti. Lei deve andare da Tom e dirgli che non lo ha mai amato le serve solo un po’ di tempo.-Il Grande Gatsby

margheeeeeee:

Sapevo che baciando quella ragazza sarei per sempre stato sposato a lei…perciò mi fermai…mi fermai e..aspettai ancora un momento. - Sapeva che la sua mente non sarebbe più stata libera di spaziare come la mente di un Dio… che l’innamorarsi avrebbe cambiato il suo destino per sempre. - E solo allora mi lasciai andare… - Lei sbocciò per lui come un fiore e l’incarnazione divenne completa… - Sapevo che per un uomo come me innamorarsi era un grande errore… a 32 anni potrei essere ancore un grande uomo se potessi dimenticare di aver perso Daisy ma..la mia vita vecchio mio deve mirare in alto, deve andare avanti. Lei deve andare da Tom e dirgli che non lo ha mai amato le serve solo un po’ di tempo.

-Il Grande Gatsby

the-norwegian-wood
the-norwegian-wood:

" E mentre meditavo sull’antico mondo sconosciuto, pensai allo stupore di Gatsby la prima volta che individuò la luce verde all’estremità del molo di Daisy. Aveva fatto molta strada per giungere a questo prato azzurro e il suo sogno doveva essergli sembrato così vicino da non poter più sfuggire. Non sapeva che il sogno era già alle sue spalle, in quella vasta oscurità dietro la città dove i campi oscuri della repubblica si stendevano nella notte. Gatsby credeva nella luce verde, il futuro orgiastico che anno per anno indietreggia davanti a noi. C’è sfuggito allora, ma non importa: domani andremo più in fretta, allungheremo di più le braccia… e una bella mattina… Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato."
Francis Scott Fitzgerald -  Il Grande Gatsby 

the-norwegian-wood:

" E mentre meditavo sull’antico mondo sconosciuto, pensai allo stupore di Gatsby la prima volta che individuò la luce verde all’estremità del molo di Daisy. Aveva fatto molta strada per giungere a questo prato azzurro e il suo sogno doveva essergli sembrato così vicino da non poter più sfuggire. Non sapeva che il sogno era già alle sue spalle, in quella vasta oscurità dietro la città dove i campi oscuri della repubblica si stendevano nella notte. Gatsby credeva nella luce verde, il futuro orgiastico che anno per anno indietreggia davanti a noi. C’è sfuggito allora, ma non importa: domani andremo più in fretta, allungheremo di più le braccia… e una bella mattina… Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato."

Francis Scott Fitzgerald -  Il Grande Gatsby